Siamo cittadini del Basso Piave che sentono forte la spinta ad impegnarsi PER il territorio in cui vivono, che percepiscono il senso civico dell’appartenenza ad una comunità, e che PER questa comunità desiderano mettere a servizio le proprie competenze. 

Dedichiamo il nostro tempo a questo progetto perché riteniamo che per superare le sfide attuali e future sia necessario un approccio moderno e competente che mantenga un’attenzione costante alle peculiarità del territorio e alle sue persone. Solo attraverso azioni comuni e radicate si potranno affrontare le prove, di portata globale, che ci aspettano oggi e negli anni a venire.

Vogliamo comprendere i problemi della nostra comunità e produrre proposte per risolverli, valorizzando il capitale sociale: la voglia di intraprendere, di lavorare, di produrre solidarietà. 

Vogliamo riportare al centro dell’interesse pubblico i giovani, il lavoro, i servizi di cura alle persone. 

Il Consiglio Direttivo:

  • Presidente Alessandra Patti
  • Vicepresidente e tesoriere Francesco Salmaso
  • Segretario Sebastiano Simionato
  • Consigliere Giovanni Pivato
  • Consigliere Stefano Serafin